domenica 29 gennaio 2017

AUSTRALIAN OPEN : FEDERER ! FEDERER ! FEDERER ! LO SVIZZERO BATTE NADAL E VINCE LO SLAM NUMERO 18 IN CARRIERA !

Agli Australian Open di tennis, primo slam della stagione, conclusosi sui campi in cemento di Melbourne, in Australia, dopo tre ore e 37 minuti di gioco, Roger Federer batte in finale Rafael Nadal col punteggio di 6-4 3-6 6-1 3-6 6-3 e conquista il suo 18esimo slam in carriera, nessuno come lui !
Alla vigilia la partita era attesissima in tutto il mondo e sicuramente non ha tradito le attese, anzi, penso che sia da considerare una delle finali più belle di sempre.
Ci si attendeva un Nadal vincente se la partita si allungava, così non é stato, ma lo spagnolo era avanti di un break nel quinto e decisivo parziale.
Ma andiamo con ordine, un break decideva la prima frazione a favore dello svizzero, immediata reazione del fuoriclasse spagnolo che replicava nel secondo parziale con un doppio break.
L' elvetico ne recupera uno ma perde il set, si va al terzo.
Un Federer da applausi strappava due volte a Nadal la battuta nel terzo parziale e nel quarto partiva favorito per il successo finale.
Partita conclusa ? Con Nadal mai !
Lo spagnolo tirava fuori il meglio di sé e vinceva la quarta frazione di gioco, nonostante un ottimo Federer.
Nel quinto set, questa volta succede quello che non si prevede, o meglio, all' inizio si.
Nadal in apertura strappa infatti il servizio allo svizzero , si porta avanti prima 2-0 poi 3-1, io stesso non credevo più nella rimonta del fuoriclasse di Basilea.
Questa volta Federer si libera mentalmente del fantasma di Nadal , continua a martellare il suo avversario , che nulla può contro i suoi colpi , specie di diritto, ma anche di rovescio, precisi quanto potenti.
Dal 3-1 Nadal, si va 5-3 Federer, che serve per il match.
Soffre ai vantaggi lo svizzero, ma chiude , portando a casa un titolo slam che mancava da Wimbledon 2012.
Onore ad entrambi che , a 35 anni e mezzo l' uno e a 30 e mezzo l' altro , ci hanno di nuovo fatto rivivere la loro magnifica rivalità.
Un Federer commosso viene premiato da Rod Laver in una Rod Laver Arena che per l' occasione é diventata una bolgia.
Il tennis ci ha fatto vedere ancora una volta due autentici campioni, sia dentro che fuori il rettangolo di gioco.

Stefano Calzolari


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.