martedì 10 gennaio 2017

TENNIS NEWS : INTERNAZIONALI D ' ITALIA A MILANO ? FORSE ...

Angelo Binaghi, Presidente della Federtennis, è stato ospite del programma radiofonico del Gr Parlamento “La Politica nel Pallone” ed ha parlato di vari temi nell' ambito tennis.
Ha confermato che Camila Giorgi non giocherà più in Fed Cup per aver violato accordi tra le parti (Tathiana Garbin però vorrebbe averla in Nazonale !).
Il Presidente ha parlato anche di come si cercherà di far crescere maggiormente il tennis italiano, affinché possano esserci altri successi, dopo quelli ottenuti specialmente dalle ragazze.
C'è inoltre, tra i numerosi progetti, quello di trasferire a Milano gli Internazionali d' Italia...staremo a vedere...

Ancora non si è concluso il rapporto di collaborazione tra Milos Raonic e John McEnroe.
John è ancora un consulente del giocatore canadese.

Rafael Nadal e Nick Kyrgios hanno giocato una partita di esibizione in quel di Sydney con le regole del Fast4tennis.
Ad imporsi è stato Kyrgios che ha sconfitto Nadal con il risultato di 4-3 2-4 4-3 4-3. 
La partita era al meglio dei cinque set , chi arrivava prima a 4 games vinceva il parziale e c'è il tie-break sul 3 pari.
Bernard Tomic ha sconfitto, in un altro match, Dominic Thiem al tie break finale, con il punteggio di 3-4 4-2 4-3 3-4 [5]-[3].

Francesca Schiavone si ritirerà al termine della stagione 2017.

Tramite Twitter, Yannick Noak ha annunciato che il padre Zacharie, ex calciatore professionista, si è spento nel sonno all'età di 79 anni. Vinse con il Sedan una Coppa di Francia.

John Millman non parteciperà agli Australian Open per un infortunio all' anca.

Andy Murray ha confermato la sua partecipazione al prossimo torneo di Dubai, negli Emirati Arabi Uniti.

Tommy Haas tornerà alle competizioni la settimana prossima all'Australian Open.
Il tedesco ha annunciato che giocherà anche i tornei di casa di Monaco di Baviera, Stoccarda, Halle e Amburgo.

Ana Ivanovic si è ritirata dal tennis professionistico, ma continuerà a frequentare i campi da tennis.
Si, perché Ana é diventata la nuova testimonial di PlaySight, la nuova compagnia di New Jersey che sostiene il progetto 'Smart Court', che permette di avere dati e analisi sulla propria prestazione di gioco grazie alle recenti tecnologie.
Non è la prima tennista o ex tennista ad unirsi a PlaySight: il team di testimonial è composto anche da Tommy Haas, Paul Annacone , Darren Cahill, Billie Jean King, Chris Evert, Pete Sampras e Novak Djokovic.

Stefano Calzolari



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.