STEFANO CALZOLARI FA IL PUNTO SUI TORNEI DELLA SETTIMANA

Si é concluso anche lo Us Open di tennis con la vittoria di Rafael Nadal.
Ancora lui , ancora Federer, si, sono stati ancora una volta loro i grandi protagonisti di quest' anno, sicuramente ci mancheranno tantissimo quando smetteranno di giocare.
Ci attendavamo novità dalla stagione in corso in campo maschile, con qualche guizzo da parte dei giovani emergenti, non é stato così nei più importanti tornei del mondo.
In campo femminile invece, abbiamo avuto quattro campionesse diverse nei major, Serena in Australia, la sorpresa Ostapenko a Parigi, la Muguruza a Wimbledon e la Stephens a New York.
C' è molto più equilibrio tra le donne e tutte , come ho già detto in precedenza, hanno chances di vittoria in ogni torneo.
A livello slam sono curioso di rivedere all' opera Murray al prossimo Australian Open, ma soprattutto Djokovic, ho letto e sentito dire che non torneranno più forti come in passato, ricordiamoci che Federer e Nadal venivano dati per morti.
Il tennis riserva sempre sorprese, bisognerà vedere se lo scozzese ha finito la benzina e i problemi all' anca spariranno e se il serbo, per la seconda volta diventato papà, saprà di nuovo trovare , anche grazie ad Agassi, quegli stimoli che gli hanno permesso di diventare quel robot ammirato da tutti fino a non molto tempo fa.
Attendo infine risposte positive dalla cosiddetta next generation e dal tennis italiano, vedremo cosa ci riserverà il prossimo futuro.

Stefano Calzolari