martedì 7 novembre 2017

TENNIS NEWS : I GUADAGNI DI VENUS ! MURRAY TORNA IN CAMPO SFIDANDO FEDERER ! BORG - MC ENROE AL CINEMA

Venus Williams, giocando la finale del Masters di Singapore, ha superato i 5 milioni di premi ufficiali guadagnati in stagione (5,468,741), così come anche Garbine Muguruza (5,433,457) e Simona Halep (5,275,227).
Con un totale di 39 milioni 900mila dollari, Venus raggiunge il secondo posto in assoluto, dietro solo a sua sorella Serena, che ha intascato 84 milioni 463mila dollari.

Andy Murray ritorna in campo dopo 4 mesi dall'uscita di scena a Wimbledon. 
A Glasgow infatti, sfiderà Roger Federer e testerà le sue condizioni di salute (problemi all' anca). 
Federer poi, si trasferirà a Londra per prepararsi alle Atp Finals, in programma a partire da domenica prossima.
Il britannico si è allenato in una struttura all'All England club per diverse settimane, e sembra che stia bene, se tutto sarà ok, potrebbe rientrare nel circuito Atp nel torneo di Brisbane all'inizio del 2018. 
Lo scozzese si è sottoposto a varie terapie di riabilitazione per il suo problema nella speranza di evitare una delicata operazione. 

Adriano Panatta, leggenda del tennis italiano, a margine della presentazione del film “Borg-McEnroe” ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera : “I film sul tennis spesso sono incredibili. Se giocano gli attori, ci si mette un attimo a capire che non c’è nulla di credibile. 
Io e Borg abbiamo avuto, in tempi diversi, una stessa compagna: Loredana Bertè. 
Al di fuori dal campo era una persona riservata, poi quando giocava cambiava completamente" ha commentato Panatta.
Giovedì 9 novembre, esce nelle sale italiane l' atteso film sui due campioni.

A tanti giornalisti e appassionati non è andata giù la decisione di far sorteggiare i raggruppamenti delle Atp Next Gen Finals, ieri a Milano, spogliando delle modelle.
Gli appassionati si sono scatenati sui social network, la Federtennis dice che non ha nessuna resposabilità per questa cerimonia, da poco sono arrivate le scuse ufficiali da parte dell' Atp e della Red Bull, sponsor dell'evento :
“L’ATP e la Red Bull si scusano per le offese causate dalla cerimonia del sorteggio delle ATP Next Gen Finals. L’intenzione era di far coesistere il ricco patrimonio di Milano come uno dei poli più famosi per la moda nel mondo. Ad ogni modo, il risultato è stato veramente inaccettabile e di cattivo gusto. Ci dispiace dal più profondo per questo e faremo in modo che non si ripeterà nulla di tutto questo nel futuro”.

Stefano Calzolari



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.