domenica 24 giugno 2018

TENNIS NEWS : LE ULTIME DAL MONDO DELLA RACCHETTA

La scorsa settimana si sono conclusi i primi tornei della stagione su erba, vediamo chi sono stati i vincitori e le vincitrici.
All' Atp 250 di Stoccarda, ritorno in campo con vittoria per Roger Federer, che, in finale, ha superato il canadese Milos Raonic, con il punteggio di 6-4 7-6(3) e si é quindi aggiudicato il trofeo del torneo dotato di un montepremi complessivo pari a 730.000 euro.
In Olanda, al torneo Atp 250 di 's-Hertogenbosch, dotato di un montepremi di 686.000 euro, ad imporsi é stato il francese Richard Gasquet, che, nell' atto conclusivo, ha battuto il connazionale Jeremy Chardy, col punteggio di 6-3 7-6 (5).
In campo femminile vittoria di Aleksandra Krunic, sempre al torneo di 's-Hertogenbosch, torneo Wta International, con un montepremi di 250.000 dollari, che si é concluso sui campi in erba della località olandese.
La serba ha avuto la meglio, in finale, sulla tennista belga Kirsten Flipkens, per 6-7(0) 7-5 6-1.
A Nottingham, nel torneo Wta International da 250.000 dollari di montepremi, ha trionfato l' australiana Ashleigh Barty, che, in finale, ha sconfitto, per 6-3 3-6 6-4, la britannica Johanna Konta.

Marion Bartoli, ex campionessa di Wimbledon, ha annunciato di aver rinunciato al ritorno sui campi da gioco, dopo aver realizzato, che, negli ultimi mesi, il suo corpo non regge più il carico fisico di allenamento necessario per il tennis professionistico.
Potrebbe intraprendere la carriera di coach.

La britannica Laura Robson è stata negli ultimi anni lontano dai campi da tennis per motivi fisici e sta meditando di ritirarsi.

Il TAS di Losanna ha emesso la sentenza su Sara Errani ed ha aumentato da 2 a 10 mesi la squalifica per l' azzurra, a causa della positività al letrozolo.
La romagnola potrà tornare a giocare nel febbraio del 2019, ma potrebbe anche veder ridotta la squalifica per i tempi lunghissimi della sentenza emessa dalla corte.

Il torneo di Wimbledon dice stop alle cannucce di plastica.  
Spazio a prodotti ecosostenibili, con le cannucce in carta riciclata, che andranno a sostituire le originali.

Ilie Nastase ha divorziato, dopo cinque anni di matrimonio, dalla sua terza moglie Brigitte Sfat. 
È stato Nastase a lasciarla, presto l' ex campione rumeno si trasferirà in pianta stabile a Parigi.
Nastase aveva sposato Dominique Grazia nel 1972 e Amalia Teodoescu nel 2010.

Gael Monfils è senza allenatore, si è infatti separato dallo svedese Mikael Tillstrom.
Con Tillstrom è stata una collaborazione iniziata nel 2015, con lui Gael  ha raggiunto un best ranking da numero sei del mondo nel gennaio del 2016, due mesi dopo essersi qualificato per le Atp Finals di Londra per la prima volta in carriera.

Milos Raonic si é separato dalla sua compagna Danielle Knudson poco tempo fa. 
L'ultima volta che la Knudson, nota modella, è stata vista in ambienti tennistici, per sostenere Raonic, è stato a Brisbane, lo scorso gennaio. 
La sua ex sta frequentando il calciatore brasiliano Alexandre Pato.

Sarebbe un "falso" il passaporto diplomatico che Boris Becker ha dichiarato di possedere per poter sfuggire ad un procedimento per bancarotta in Gran Bretagna intentato contro di lui.
L'ex campione era stato dichiarato fallito, dopo una controversia con la società di private equity Arbuthnot Latham, che gli avrebbe prestato diversi milioni di dollari.
Nel frattempo Boris ha parlato del figlio di Bjorn Borg, Leo, che tenta di percorrere le orme di suo padre.
Il tedesco aveva come suo idolo proprio Borg e spera che Leo possa raggiungere alti livelli di gioco nel tennis contemporaneo.

Rafael Nadal ha dovuto fare i conti con una perdita dei capelli, un problema a cui ha cercato soluzione recandosi in una nota clinica situata a Madrid, dove ha subito un impianto capillare.
I capelli trapiantati non vengono mai persi perché estratti dalla zona occipitale della testa e non cadono, mentre i capelli naturali continuano a cadere.
E' probabile che Rafa debba eseguire nuovamente un piccolo intervento di ritocco, ma potrebbe ricorrere anche ad un gruppo di farmaci che inibiscono gli effetti biologici naturali degli ormoni maschili, anche se non sarebbe il trattamento più appropriato, perché può causare insufficienza epatica, una diminuzione della libido e una riduzione della massa muscolare.

Pesante sanzione inflitta a Nicolas Kicker dalla Tennis Integrity Unit.
L'organo ufficiale per la lotta contro la corruzione nel tennis ha squalificato il tennista argentino per i prossimi tre anni, colpevole di aver alterato l’esito di un incontro del challenger di Padova nel giugno del 2015 e di un incontro del challenger di Baranquilla, in Colombia, nel settembre del 2015.
Il giocatore ha rischiato la radiazione e sei anni di squalifica, che sono stati ridotti a tre solo se non incorrerà in altre violazioni del regolamento.

La Federtennis transalpina ha deciso che Amelie Mauresmo sarà il capitano del team francese di Coppa Davis nella prossima stagione.
Prenderà il posto di Yannick Noah.
A guidare la squadra francese di Fed Cup, sarà invece Julien Benneteau.

Sarà una prima edizione veramente di lusso, quella che ospiterà il Wta Premier di San José, fino allo scorso anno situato a Stanford.
Saranno infatti presenti sia Serena Williams che Maria Sharapova.
Il torneo, denominato "Mubadala Silicon Valley Classic", si disputerà dal 30 luglio al 5 di agosto.

Fabio Fognini e Gael Monfils non prenderanno parte all' Atp 250 di Monaco di Baviera del 2019, perché uno degli sponsor principali del torneo, FWU, una compagnia assicurativa, ha interrotto la collaborazione con i due giocatori per non essersi impegnati nell' ultima edizione della kermesse.

Stefano Calzolari


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.