giovedì 27 dicembre 2018

TENNIS NEWS : DICEMBRE , UN MESE RICCO DI SORPRESE ...

Karolina Pliskova ha scelto Conchita Martinez come coach per la prossima stagione e con lei
cercherà di vincere il suo primo titolo slam.
La Martinez era al fianco di Garbine Muguruza in occasione del suo trionfo a Wimbledon, Martinez ha dichiarato che la ceca può migliorare ancora tanto perché é dotata di grandi potenzialità.

Si é ritirata la neozelandese Marina Erakovic, 30 anni.
La giocatrice nata a Spalato, che ha comunicato la sua decisione su Twitter, ha vinto in carriera un torneo Wta in singolare, a Memphis nel 2013.

Maria Sharapova non ha alcuna intenzione di ritirarsi e nel 2019, l’ex numero 1 del mondo andrà a caccia del riscatto, tornando in campo nel mese di gennaio a quasi quattro mesi di distanza dalla sua ultima apparizione risalente agli Us Open.
Maria, che ha dichiarato di non avere amiche nel circuito, ha elogiato due grandi ex campionesse, Chris Evert e Martina Navratilova.

Garbine Muguruza ed il suo allenatore Sam Sumyk si sono rivolti a Riccardo Piatti ed al suo team, per uno scambio di idee. 
La 25enne spagnola, ha elogiato, via social, il Piatti Tennis Center per l’ospitalità e per l’incredibile energia trasmessa.

Sloane Stephens, campionessa agli Us Open 2017, ha deciso di prendersi una pausa con l’allenatore Kamau Murray, che l' ha aiutata a raggiungere le posizioni alte della classifica, dopo un grave infortunio.
L' americana si sta allenando con Nick Saviano, che l' accompagnerà durante la stagione australiana.

La TIU (Tennis Integrity Union) ha sospeso il tennista brasiliano Diego Matos, per violazioni contro il Programma di lotta alla corruzione del tennis.
La sospensione ha effetto immediato ed il brasiliano non potrà partecipare ad alcun torneo.

Svetlana Kuznetsova ha annunciato che non si è ancora ripresa dai problemi fisici e dovrà rimandare il suo ritorno alle competizioni, Svetlana rinuncia così alla stagione australiana e all' Australian Open.

La francese Marion Bartoli ritorna nel mondo del tennis come coach della diciannovenne connazionale Lucie Wargnier.

Dopo lo stop di due mesi Juan Martin Del Potro ha ripreso la racchetta in mano. 
L'argentino era fermo da metà ottobre per una frattura alla rotula, rimediata nel match contro Borna Coric negli ottavi del Masters 1000 di Shanghai.

Dopo due anni di lotta per un infortunio al piede sinistro, anche il serbo Janko Tipsarevic è finalmente tornato ad allenarsi.

I giovani australiani Jason Kubler e Priscilla Hon avranno un’altra possibilità di giocare all’Australian Open, i due hanno ricevuto infatti le wild card per il tabellone principale dello slam aussie.
Kubler, 25 anni, giocherà per la terza volta nella sua carriera a Melbourne, mentre Hon, 20 anni, sarà alla sua seconda presenza nel main draw del torneo australiano.

Tommy Robredo è stato insignito dell’Arthur Ashe Humanitarian Award, il riconoscimento, ideato per premiare gli sforzi umanitari dei tennisti professionisti. 
La Fondazione Tommy Robredo sta aiutando i ragazzi con disabilità, felicissimo del premio il giocatore spagnolo.

La Wta ha annunciato i premi riservati ai migliori tornei della stagione 2018. 
Come Premier Mandatory ha vinto Indian Wells, Roma é il miglior Premier 5, Hong Kong ha vinto il premio di miglior torneo Wta International.
Simona Halep è stata premiata come miglior giocatrice dell’anno e si é aggiudicata anche il premio  “Fan Favorite Award” per il secondo anno consecutivo, dopo sei anni di trionfi targati Agnieszka Radwanska.
Kiki Bertens si é aggiudicata il premio di “Most Improved Player”, la giocatrice che più è migliorata nel corso dell’anno.
Il premio “Sorpresa dell’anno”, é andato ad Aryna Sabalenka.
Il premio “Comeback of the Year” lo ha vinto Serena Williams, mentre Petra Kvitova si è "portata a casa" il “Karen Krantzcke Sportsmanship Award”, un premio assegnato alla giocatrice che più si é contraddistinta per la sua sportività sia in campo che fuori e per il rispetto delle avversarie e delle regole. 
A Bethanie Mattek Sands è andato invece il “Peachy Kellmeyer Player Service Award”, che premia la giocatrice che più ha supportato le istanze delle colleghe e del tennis in generale, con proposte costruttive e iniziative varie. 
Elena Svitolina ha invece conquistato il “Diamond Aces”, assegnato alla giocatrice che più si é impegnata per la promozione del tennis sia in campo che fuori.
Nel doppio hanno conquistato la corona le ceche Siniakova e Krejčíková, vincitrici a Parigi e Londra, e finaliste a Singapore.
Come miglior allenatore dell' anno é stato scelto Sascha Bajin, coach di Naomi Osaka.

Venus Williams si é separata da coach David Witt dopo 11 anni di partnership, licenziato, pare, con una semplice telefonata.

Lo shot clock, i 25 secondi di cronometro che separeranno un punto dall’altro, sarà presente in tutti i tornei masters 1000 del 2019, ma non sarà obbligatorio nei tornei minori, almeno fino al 2020.
Sarà obbligatorio anche nei Wta Premier 5, Wta Premier Mandatory e Wta Finals, non ancora obbligatorio nei tornei di categoria International.

La francese Virginie Razzano, trentacinquenne, ha deciso di ritirarsi dal tennis professionistico,  secondo alcune indiscrezioni, potrebbe essere coinvolta in attività della FFT, la Federtennis francese.
Ha avuto un best ranking di numero 16 raggiunto nel 2009, ha vinto una Fed Cup e due titoli International, a Guangzhou e a Tokyo nel 2007.

Juan Carlos Ferrero (leggete l' intervista che ho fatto all' ex numero 1 del mondo ! ) si è confermato campione del ‘Champions Tennis’ dopo l’ultimo appuntamento stagionale del circuito senior, disputatosi all’interno alla Royal Albert Hall di Londra.
In finale, lo spagnolo ha sconfitto il tedesco Tommy Haas, con il punteggio di 6-3 7-6(3).
Ferrero aveva raggiunto la finale superando nel suo girone Marc Philippoussis e Goran Ivanisevic al termine di una partita molto lottata.
La finale per il terzo posto è andata a Philippoussis, che ha sconfitto l’estroso belga Xavier Malisse.

Nino Schurter, mountain biker, si è aggiudicato il primo posto agli Swiss Sports Awards 2018 battendo la stella del tennis Roger Federer, che si è classificato secondo.

Andy Roddick parteciperà ad un’esibizione con Jim Courier, in quel di New York, il 9 febbraio 2019, per inaugurare la seconda edizione dell’Atp di New York.
In precedenza, il torneo aveva sede a Memphis, dove Roddick ha trionfato per ben tre volte.

Sarà il torneo di Auckland (7-12 gennaio 2019) a riunire ufficialmente e nuovamente Bob e Mike Bryan.
La più forte e longeva coppia di doppio, che la storia del gioco del tennis ricordi, comincerà in Nuova Zelanda la stagione numero 21 tra i professionisti.
Bob si è infortunato durante il Roland Garros e Mike lo ha sostituito con Jack Sock, vincendo con lui Wimbledon, Us Open, Atp Finals e raggiungendo la vetta del ranking di categoria.

Dominika Cibulkova, tramite Instagram, ha comunicato di aver scritto un romanzo autobiografico insieme all’amica e connazionale Andrea Coddington.

Novità nel circuito Wta della prossima stagione.
Il rientro dalla maternità di una giocatrice verrà assimilato in tutto e per tutto al rientro da un infortunio, con la possibilità di utilizzare il ranking protetto per iscriversi a 12 tornei nell’arco di tre anni.
La classifica verrà congelata il giorno della nascita del bambino e, pur non essendo stata accettata la proposta del seeding protetto, la Wta ha garantito che le giocatrici il cui ranking protetto le avrebbe inserite tra le teste di serie, non ne affronteranno una al primo turno.
La stessa regola si applicherà anche al rientro da un infortunio di qualsiasi genere.
Inoltre, la giocatrice iscritta automaticamente ad un torneo Mandatory, ma che non abbia ancora ricominciato a giocare, potrà ritirarsi e disputare un torneo di categoria non superiore a quella del WTA 125k durante la eventuale seconda settimana di tale torneo Mandatory.

L' Itf ha premiato i Campioni del Mondo per il 2018, che sono gli stessi numeri uno Atp e Wta, Novak Djokovic e Simona Halep.
Campioni e campionesse del Mondo di doppio, sono Mike Bryan e Jack Sock e Barbora Krejcikova e Katerina Siniakova.

Rafael Nadal ha confermato la sua presenza per la squadra europea della Laver Cup 2019, che si svolgerà al Palexpo di Ginevra, dotato di 17.000 posti, dal 20 al 22 di settembre.

Torino è entrato nella cosiddetta “short list” per aggiudicarsi le Atp Finals per le stagioni 2021-2026 assieme a Londra, Manchester, Tokyo e Singapore.
Abu Dhabi non ha passato il taglio previsto, la decisione verrà presa nel prossimo mese di Marzo.

Semaforo verde per l'ulteriore espansione di Wimbledon, gli attuali 42 acri (poco meno di 17 ettari di terreno) dell'All England Lawn Tennis Club saranno infatti quasi triplicati nei prossimi quattro anni, dopo che i membri del vicino Wimbledon Park Golf Club hanno votato a favore della cessione del loro sito di 73 acri (29 ettari e mezzo) in cambio di 63,75 milioni di sterline.
L'espansione consentirà di migliorare notevolmente l'esperienza sia degli spettatori che dei tennisti.

Naomi Osaka è sempre più una star in Giappone.
La giovane campionessa degli Us Open ha infatti promosso una nuova collezione di francobolli raffiguranti il suo volto, che il governo giapponese ha approvato.
Sono già stati messi in vendita in set di 10 pezzi, per un prezzo complessivo di circa 50 dollari.

La Roger Federer Foundation é nata nel 2004, ad oggi un milione di bambini, attraverso le elargizioni della fondazione, hanno usufruito della maggior qualità di iscrizione a livello scolare, pre-scolare e di scuola materna.
La Fondazione Federer coinvolge in prima persona, anche nella gestione, gli altri membri della famiglia, da mamma Lynette a papà Robert, alla moglie di Roger, Mirka. 

Nella vita di Serena Williams, professionale e non, la moda ha sempre avuto un ruolo estremamente importante. 
L' americana ha presentato, all'Art Basel di Miami, il suo primo pop-up shop, ha disegnato ogni capo della linea e allestito ogni singolo angolo del negozio. 
Nessun capo della linea ha un prezzo superiore ai 200 dollari.

Un gruppo cinese, guidato da Anta Sports Products, ha acquistato per circa 4.6 miliardi di euro, Amer Sports, l’azienda finlandese che, oltre alle mazze da baseball Louisville Slugger, produce anche le racchette Wilson.
Anta Sports Products è anche il più grande produttore di abbigliamento sportivo in Cina.
Per l’azienda finlandese, la nuova partnership è un’importantissima opportunità di crescita, inoltre potrà continuare ad operare indipendentemente da Anta Sports.

Justin Gimelstob, membro del Consiglio Atp, accusato per molestie dalla ex moglie e per presunte aggressioni dagli amici della donna, potrà continuare a svolgere il suo ruolo di consigliere. 
Il Board Atp infatti, ha dato fiducia ad uno dei più influenti elementi del consiglio ed ha votato per non rimuoverlo dal corpo amministrativo, dopo che il diretto interessato ha dichiarato di essere innocente.

I playoff, che riservano ai vincitori del torneo femminile e maschile una wild card per il primo Slam dell’anno, si sono conclusi ed hanno espresso i loro verdetti. 
Tra le donne a trionfare è stata Kimberly Birrell, mentre nel tabellone maschile ha prevalso James Duckworth. 
Duckworth e Birrell vanno così ad aggiungersi alle wild card scelte dalle federazioni statunitense (Sock e Osuigwe) e francese (Tsonga e Burel), alle due dei playoff Asia/Pacifico (Li e Peng) e alle due scelte australiane (Kubler e Hon). 
Restano ancora da annunciare tre nominativi per il tabellone maschile e tre per il femminile. 

Il team di Hydrogen cambia faccia con Feliciano Lopez e Thomas Berdych. 
Ad accompagnare i due in questa nuova avventura ci saranno anche Simone Bolelli e Nikoloz Basilashvili.
Lopez e Berdych hanno registrato dei video promozionali nel quartier generale dell’azienda a Milano.

Simona Halep si e' "regalata" anche un altro premio, per il suo fantastico 2018, quello del "colpo del'anno" ("Top shot of the 2018 season"). 
La rumena ha messo a segno il suo colpo dell'anno contro Agnieszka Radwanska in quel di Miami, al terzo turno (match peraltro vinto in tre set dalla tennista polacca).

Sébastien Grosjean é il nuovo capitano di Coppa Davis della Francia.
Il transalpino ha ringraziato Pierre Cherret ed il Comitato Esecutivo della FFT per la fiducia che hanno dimostrato nei suoi confronti.

Il torneo di Halle, in programma da 15 al 23 giugno prossimi, vedrà, ai nastri di partenza, campioni come Roger Federer, Alexander Zverev, Dominic Thiem e Kei Nishikori.

Billie Jean King è stata premiata, pochi giorni fa, dalla BBC, con il Lifetime Achievement Award, premio per la sua carriera e per i suoi impegni al di fuori del rettangolo di gioco.

Angelique Kerber è stata nominata “atleta tedesca dell’anno” dai vari media sportivi del suo paese.
È la seconda volta che la tennista di Brema riceve questo riconoscimento.

L' ucraina Lesia Tsurenko è legata all’Italia anche dagli sponsor Lotto e Colavita (marchio di olio d’oliva, il cui spot l’ha resa molto popolare negli Stati Uniti).
La campionessa quest’anno è seguita da un allenatore italiano, Adriano Albanesi, spesso si allena a Roma, dove sta trascorrendo buona parte dell’off-season, presso la Rome Tennis Academy, accademia "messa in piedi" da Vincenzo Santopadre e da Stefano Cobolli.
Tsurenko é andata anche in Veneto e precisamente a Treviso, ‘ospite’ del suo sponsor tecnico, si é poi recata all’Eurotennis Club, in occasione del Kids Day e a Vicenza, dove ha giocato una partita d’esibizione contro Melania Delai, giovane promessa italiana classe 2002.

Sono ben 15 i tennisti italiani nell'entry-list delle qualificazioni maschili degli Australian Open, primo Slam del 2019 in programma a Melbourne dal 14 al 27 gennaio (le qualificazioni scattano mercoledì 9).
Si tratta di Lorenzo Sonego, Paolo Lorenzi, Stefano Travaglia, Simone Bolelli, Gianluigi Quinzi, Salvatore Caruso, Alessandro Giannessi, , Filippo Baldi, Luca Vanni, Andrea Arnaboldi, Stefano Napolitano, Matteo Donati, Federico Gaio, Lorenzo Giustino e Gian Marco Moroni.
Ricordo che sono 5 i tennisti italiani presenti nell'entry-list del tabellone principale : Fabio Fognini, Marco Cecchinato, Andreas Seppi, Matteo Berrettini e Thomas Fabbiano.
In campo femminile l'unica giocatrice italiana ammessa di diritto nel main draw è Camila Giorgi.

Stefano Calzolari

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.