venerdì 11 gennaio 2019

TENNIS NEWS : CLAMOROSO ! ANDY MURRAY LASCIA IL TENNIS !!! NUMEROSI ARRESTI IN SPAGNA PER PARTITE TRUCCATE !

Andy Murray lascia il tennis, si avete letto bene e potrebbe farlo a Melbourne o al più tardi al
prossimo Wimbledon, gli infortuni degli ultimi tempi rendono difficilissimo un suo recupero al 100%, insopportabili sono i continui dolori ed il problema all’anca operata.
Durante la off-season, l' ex numero 1 del mondo ha parlato con il suo team ed ha riferito loro che non poteva continuare ad andare avanti in questo modo, l' anca é molto danneggiata.
Un annuncio choc alla vigilia del primo Grande Slam della stagione, non ci voleva, Murray é un patrimonio del tennis, peccato, peccato davvero, perché é un grande campione in campo e fuori e lo ha dimostrato durante tutto l' arco della sua carriera e solo il fatto di giocare in un ' epoca di fenomeni gli ha impedito di vincere molto di più di quanto ha fatto.
Ieri aveva svolto una partita di allenamento con Novak Djokovic, ma aveva dovuto fermarsi uscendo dal campo zoppicante ed in lacrime.
Lo scozzese ha pensato ad un nuovo intervento, che però sarebbe ancor più severo sul suo corpo, ed ha rivelato di essere preoccupato al momento per la sua salute futura, anche senza il tennis.
Ricordo che Murray ha vinto delle partite straordinarie e spesso ha mostrato una superiorità rispetto al rivale addirittura imbarazzante, ha trionfato, in carriera, in 45 tornei Atp, tra cui tre Slam, due Wimbledon e 1 Us Open ed ha vinto due ori olimpici, a Londra nel 2012 e a Rio de Janeiro nel 2016.
Andy ha comunque confermato che sarà in campo nel primo turno dei prossimi Australian Open contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut.

La polizia spagnola ha arrestato 15 persone legate a una gang di criminali armeni, che operavano nel mondo delle scommesse tennistiche. 
Si tratta di 83 persone implicate, di cui 28 giocatori impegnati nei tornei Itf Futures e Challenger. 
Tra gli arrestati, c'é Marc Fornell-Mestres, 36 anni, numero 167 Atp nel 2007, oltre che un giocatore che ha partecipato all' ultimo Us Open, del quale non è stata rivelata l’identità. 
Sono state eseguite perquisizioni in 11 case, dove sono stati ritrovati complessivamente 167.000 euro in contanti ed una pistola, inoltre sono stati sequestrati 50 device elettronici, carte di credito, documenti, cinque veicoli di lusso e sono stati congelati 42 conti bancari.
La polizia spagnola ha fatto sapere che questa organizzazione operava dal febbraio 2017, mentre l’Europol ha detto che i risultati di almeno nove tornei Itf Futures e Challenger sono stati truccati.
Le accuse sono di associazione per delinquere, corruzione in ambito sportivo, truffa, riciclaggio di denaro, detenzione illegale di armi e furto di identità. 
Quest’ultima imputazione si riferisce alle migliaia di identità di cittadini spagnoli usate per piazzare le scommesse e nascondere la vera titolarità dei conti su cui confluiva il denaro.

Attraverso un comunicato stampa pubblicato sul proprio sito ufficiale, la Tennis Integrity Unit ha comunicato di aver sospeso dalle competizioni, per due anni e mezzo, il tennista cileno Cristobal Saavedra-Corvalan, al quale è stata inoltre inflitta una multa di 8.000 dollari.
Il giocatore è colpevole di non aver collaborato ad un’indagine, che stava valutando un presunto caso di corruzione.
Potrà tornare in campo dal 15 aprile del 2020, i due anni e mezzo di stop forzato, infatti, partono dal 16 ottobre 2017, giorno in cui venne bloccato dalle autorità competenti in materia.

Stefano Calzolari

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.