domenica 20 gennaio 2019

TENNIS NEWS : LE ULTIME DA MELBOURNE

Roger Federer, dopo la sconfitta agli Australian Open, ha annunciato la propria partecipazione al
prossimo Roland Garros, in programma dal 26 maggio al 9 di giugno.
Lo svizzero non gioca a Parigi da tre anni, potrebbe essere la sua ultima partecipazione allo Slam che lo ha visto trionfare una volta in carriera, disputando però varie finali.
Federer ha dichiarato di essere deluso per l' uscita di scena negli ottavi del primo slam stagionale, ma si é detto fiducioso per il proseguo della stagione 2019.
Ora farà una pausa di poco più di un mese prima di giocare sul cemento di Dubai e i “1000” di Indian Wells e Miami. 
Potrebbe giocare sia Barcellona che a Roma, prima dello Slam parigino. 
L' ex numero 1 del mondo ha anche dichiarato di voler partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Record del sabato agli Australian Open, ieri sono entrati ad assistere agli incontri, al Melbourne Park, ben 68.883 spettatori.

Bernard Tomic ha intenzione di trascinare Lleyton Hewitt in tribunale.
Il capitano di Coppa Davis australiana é stato accusato di preferire il suo protetto Alex De Minaur a scapito degli altri giocatori, tra i quali anche Nick Kyrgios.
Hewitt ha risposto svelando un retroscena davvero vergognoso, le minacce fisiche dirette da Tomic a lui e alla sua famiglia, durate oltre un anno e mezzo.
Un brutto episodio, ma non isolato, i rapporti personali tra Hewitt e Tomic infatti, sono da sempre travagliati, un tira e molla incomprensibile di grandi litigate e brevi riappacificamenti.
John Tomic, padre di Bernard, avrebbe affermato che é stato Hewitt a minacciare per primo il talento australiano quando quest’ultimo era ancora minorenne ! 
Se tutto ciò fosse vero, si tratterebbe di un comportamento molto grave, reso ulteriormente stridente dal ruolo che oggi Hewitt ricopre. 
I Tomic adesso minacciano azioni legali, mah...

Stefano Calzolari

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.